25 Aprile 2024

Together Stronger 2024: onoriamo le vittime dell’attacco terroristico di Nizza

La quarta edizione di Together Stronger, quest’anno sarà particolarmente significativa. Together Stronger è un evento sportivo unico che riunisce diverse associazioni di vittime del terrorismo provenienti dall’Europa e non solo . Queste associazioni si uniscono per far sentire la propria voce e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’impatto del terrorismo nella vita di tutti noi, non solo di chi è stato direttamente […]

Terrorismo e news: quando la memoria è trauma

Foto di Fabrizio Mignacca

ll totale delle informazioni che un essere umano, appartenente al mondo occidentale, riceve nell’arco di una settimana, costituisce il totale delle informazioni che un uomo del 1500 riceveva nell’intera vita.L’informazione oggi viaggia attraverso i mass media classici come cinema, radio, televisione, ma soprattutto tramite smartphone. Secondo l’azienda App Annie, specializzata in analisi statistiche legate al […]

Israele, Gaza: diciamo basta alla solidarietà usa e getta

Inizio a scrivere questo post che è quasi l’alba di sabato 14 ottobre. Ho appena finito di chattare via whatsapp con la mia amica di infanzia, Angelica Edna Calò Livne. Da più di quarant’anni vive a Sasa, un kibbutz di frontiera a nord di Israele. È una donna decisa, coraggiosa, impegnata da sempre in un […]

Dall’invisibilità ai diritti per le vittime del terrorismo: intervista alla Dott.ssa Agata Serranò

Agata Serranò

Intervista alla Dott.ssa Agata Serranò, ricercatrice italiana “Ramón y Cajal” nel Dipartimento di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali dell’Università Autonoma di Madrid. Autrice, tra l’altro, di “Las víctimas del terrorismo: de la invisibilidad a los derechos”, Aranzadi Thomson Reuters, Cizur Menor, 2018. Lei è una delle poche voci universitarie europee ad occuparsi di vittime del […]

La ricerca storica contemporanea. Intervista a Giordana Terracina

Quando leggiamo un libro o un’inchiesta pubblicata da un giornale troviamo affermazioni su fatti accaduti nel recente passato di cui non conosciamo l’origine. Per chi come Memoria e Verità si occupa di avvenimenti complessi, relativi in particolare a stragi e attentati, che a distanza di decenni sono ancora di attribuzione incerta, quando non sono stati […]

Attentato al centro AMIA di Buenos Aires: il racconto di Anita Weinstein

AMIA

Il 18 luglio del 1994 l’attentato terroristico al Centro ebraico AMIA  di Buenos Aires uccideva 85 persone e ne feriva fisicamente oltre 300 (impossibile stabilire il numero esatto, vista la portata dell’esplosione). La direttrice emerita del Centro di Documentazione e Informazione sull’ebraismo argentino Marc Turkow, Anita Weinstein, miracolosamente scampata a quel sanguinoso evento, racconta la […]

Memoria e verità